3 laghi da visitare coi bambini in Emilia Romagna

vista lago di calamone con boschi sullo sfondo

 

In Emilia Romagna ci sono tantissimi laghi e noi ancora non li abbiamo visti tutti! Ma intanto iniziamo a raccontarvene tre: il Lago Lungo, vicino a Bagno di Romagna, il Lago di Calamone, piacevole scoperta di questa estate e il Lago del Brasimone, che ci hanno consigliato amici  bolognesi.

Tutti e tre i laghi sono perfetti per trascorrere una giornata coi bambini, tra passeggiate, giochi e pic-nic in mezzo alla natura.

Laghi in Emilia Romagna: il Lago Lungo a Bagno di Romagna

Il Lago Lungo si trova nei pressi di Bagno di Romagna, ai piedi del Monte Comero. È circondato da un antico castagneto e insieme al Lago dei Pontini, si è formato in seguito a una frana che raggiunse il fiume Savio, sbarrandone il corso.

 

bimba che osserva il lago lungo

Cosa fare al Lago Lungo coi bambini

Il Lago Lungo è ideale per le famiglie amanti della pesca: qui si possono pescare lucci, carpe e trote tutto l’anno.

Sul prato che lo circonda, prima che inizi il bosco, ci si può rilassare leggendo un libro o prendendo il sole d’estate. I bambini possono giocare liberamente e naturalmente si può fare un pic-nic. Ci sono zone completamente esposte al sole e altre più in ombre.

Accanto al ristorante c’è un piccolo parco giochi con scivolo e casette in legno.

Da qualche anno poi un signore ha allestito un piccolo villaggio indiano, recitato. Si può accedere liberamente e si vuole si può lasciare un’offerta per il sostentamento del parco. Ci sono un paio di tee-pee pienissimi di cose, ci sono angoli con tappeti e divanetti dove sedersi e ascoltare le storie o canzoni suonate con la chitarra dal creatore del villaggio. Noi ci siamo anche divertiti a giocare con dei giochi di una volta.

 

villaggio indiano con tee pee al lago lungo

 

Se si vuole fare una passeggiata, oltre a fare il giro intorno al lago (ideale per addormentare i bambini nel passeggino!), ci si può addentrare nel bosco (con bimbi piccoli in fascia o marsupio) e percorrere diversi sentieri.

D’autunno si può osservare il foliage nel bosco e raccogliere le castagne. Qui trovi l’articolo con le info utili se vuoi castagnare.

Info utili

Nei pressi del lago c’è l’Osteria Lago Lungo, dove si può pranzare (consigliata la prenotazione) o semplicemente fare merenda. Noi ci siamo quest’estate e abbiamo ordinato d’asporto e ci siamo fermati a mangiare nei tavoli esterni del ristorante.

Per utilizzare l’area barbecue e l’adiacente area con tavoli, occorre prenotare e la tariffa di un tavolo per 10 persone è 20 €, mentre il tavolo per 4 costa 10 € – il pagamento da diritto all’utilizzo dei barbecue, carbonella e legna.

Gli unici servizi presenti sono quelli all’interno del ristorante, dove si può comunque accedere liberamente.

C’è un ampio parcheggio ma è consigliabile arrivare al mattino presto (non si può sostare col camper).

 

Laghi in Emilia Romagna: il Lago di Calamone 

Il Lago di Calamone si trova a Ramiseto, ai piedi del Monte Ventasso. Di origine glaciale, è  il lago naturale più grande dell’Appenino Reggiano. È circondato da grandi boschi di faggi e conifere.

Si lascia l’auto nell’ampio parcheggio di Ventasso Laghi e si sale imboccando l’ampio sterrato sulla destra del Campeggio Calamone. In quindici minuti di passeggiata, adatta anche ai passeggini, si arriva al lago.

 

casetta dei libri sul lago di calamone

 

Cosa fare al Lago di Calamone coi bambini

Il paesaggio è davvero affascinante e si va in una giornata poco trafficata, come è successo a noi, si viene accolti da un’incredibile pace e ci si immerge completamente nella natura.

Noi ci siamo arrivati con le bici e abbiamo percorso tutto il lungolago su due ruote, ma facendolo a piedi, ci si gode ancora di più il lago e il verde che lo incornicia.

Ci sono numerosi punti dove sostare per fare un pic-nic e giocare liberamente (non c’è un parco giochi).

Si può fare un trekking che porta in cima al Monte Ventasso, adatto anche ai bambini.

Accanto al ristorante c’è una piccola casetta piena di libri che possono essere letti durante la giornata al lago e poi rimessi al loro posto per gli avventori futuri.

Info utili

Sul lago c’è il Rifugio Venusta, dove è possibile pranzare con piatti tipici, seduti vista lago.

Noi siamo stati al lago nel pomeriggio e abbiamo fatto una buonissima merenda a base di gnocco fritto appena fatto.

Noi viaggiamo in camper e abbiamo sostato al campeggio Calamone. Nel piccolo paesino di Ventasso ci sono due campeggi, Calamone e al Faggio e una locanda, dove abbiamo cenato e siamo rimasti pienamente soddisfatti.

D’inverno il Ventasso è località sciistica.

 

Laghi in Emilia Romagna: il Lago del Brasimone 

Il lago del Brasimone è un lago artificiale, costruito a inizio Novecento dalle Ferrovie dello Stato per alimentare la linea ferroviaria Bologna-Pisa, insieme ad altri tre laghi, tra cui quello di Suviana, poco distante.

Si trova nel comune di Camugnano, sull’Appenino Bolognese, e fa parte del Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone che si estende per oltre 3000 ettari.

lago brasimone con montagne sullo sfondo

 

Cosa fare al Lago del Brasimone coi bambini

Il lago è circondato da un folto bosco, con querce, faggete e conifere, che d’autunno regalano uno splendido foliage.

Tranquillità, prati verdi e un bel panorama, lo rendono la meta ideale per trascorrere una giornata rilassante a contatto con la natura. Ci sono punti all’ombra, che assicurano fresco nelle giornate estive.

I bambini possono giocare nel parco giochi con altalene e scivolo o liberamente sul prato.

Nel Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone è possibile percorrere vari itinerari, segnalati sul sito ufficiale. C’è anche un percorso didattico, dedicato ai bambini, di circa 15 minuti, che parte da Poranceto, dove c’è anche un Museo del Bosco del quale il percorso integra i contenuti. Lungo il sentiero si trovano postazioni ludico-educative, per far conoscere ai bambini l’ambiente circostante e i suoi abitanti.

Nelle vicinanze si trova anche Saltapicchio, un parco avventura immerso nella natura, collocato su una sponda del vicino  lago di Suviana. All’interno del parco ci sono diversi percorsi baby e altri riservati agli adulti.

Info utili

Sul lago c’è un’area pic-nic con tavoli e panche in legno, ci sono anche bracieri per grigliare e una fontana con l’acqua potabile.

Se si è in cerca di un ristorante dove gustare prelibatezze locali, c’è il ristorante da Gilberto, vista lago.

Per chi viaggia in camper sul lago c’è anche l’area sosta La Guardata, al costo di 15 € per 24h con elettricità.

 

Insomma, una gita al lago è sempre bella in ogni stagione e il divertimento per i bambini è sempre assicurato. Di laghi in Emilia Romagna ce ne sono tanti altri e non vediamo l’ora di andarli a scoprire e raccontare le nostre avventure.

Se stai cercando spunti per escursioni nella natura, potrebbe interessarti anche la nostra escursione per raggiungere la panchina gigante sul Monte Fosola.

Author: Giulia

Cresciuta mangiando piadina a tutte le ore e i cappelletti in brodo anche a Ferragosto, continuo a farlo ora con i miei bimbi. Da quando sono nati Margherita e Federico, io e il babbo Matteo stiamo riscoprendo la nostra Emilia Romagna, a misura di bambino. "C'è il mare e la montagna" cantavo allo stadio, ma ci sono anche città d'arte, dolci colline, castelli, parchi, l'immancabile divertimento e tantissime attività da fare con tutta famiglia e non vediamo l'ora di viverle tutte e raccontarvele. Perché si sa, noi emiliano-romagnoli non siamo capaci di stare fermi!!  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*