Primavera 2022: il TuliPark sboccia a Bologna

prato di tulipani fioriti

 

Dopo il grande successo dell’anno scorso, il Tulipark torna anche quest’anno a colorare Bologna. Si tratta di un giardino U-pick che aprirà le proprie porte il 5 aprile, dove è possibile raccogliere in autonomia i fiori e portarli a casa.

Prima di quello di Bologna, esisteva già anche un TuliPark a Roma e la novità del 2022 è l’apertura del parco a Spoleto. Sono degli enormi giardini dove sbocceranno  in tutto più di 600.000 tulipani. In entrambi i parchi sono ospitate più di 100 varietà di tulipani, tra cui anche il rarissimo tulipano nero.

Il giardino verrà aperto appena partirà la fioritura, tra fine marzo e inizio aprile, quando i tulipani arriveranno al massimo della fioritura, ora non resta la comunicazione della data di apertura!

Come funziona la visita al Tulipark?

TuliPark è un giardino fiorito urbano che apre in occasione della fioritura dei tulipani (di solito intorno a metà marzo) e che è organizzato come un vero e proprio self service di fiori.

Raccogliere i tulipani: cosa serve

È possibile infatti raccogliere i tulipani in maniera autonoma direttamente dal campo, con il metodo U-pick. Non servono forbici né altri particolari attrezzi perché i fiori si estraggono facilmente a mano. All’ingresso viene comunque spiegato come procedere alla raccolta.

Nel biglietto d’ingresso è compresa la raccolta di 3 tulipani, se ne se vogliono cogliere di più, andranno pagati a parte.

Al termine della visita e della raccolta, si può passare ai gazebo incarto per portare a casa il proprio mazzo. Non vengono venduti i bulbi, ma solo i fiori recisi.

Consegna a domicilio di tulipani a Bologna

Quando aprirà il parco, verrà attivato anche il servizio di consegna a domicilio tramite lo shop online.

Al TuliPark di Bologna con tutta la famiglia

Appena si potrà, visitare il TuliPark può essere una bella occasione per passare qualche ora all’aperto con tutta la famiglia.

Oltre a passeggiare tra le distese di tulipani fioriti, scegliere i preferiti e portarli a casa, sono presenti all’interno del parco anche un Klompen gigante, il classico zoccolo olandese e una mucca frisone in carne e ossa.

Anche a Roma, nelle passate edizioni c’erano i komplen: due anni fa erano originali a grandezza naturale e si potevano anche provare! L’anno scorso lo zoccolo è diventato extralarge e ci si poteva entrare dentro con tutto il corpo, divertimento e foto curiose assicurate!

I tulipani vengono dall’Olanda e anche la frisona viene proprio da lì, è infatti la tipica mucca da latte olandese e verrà ospitata anche al TuliPark e i piccoli visitatori potranno vederla da vicino.

Dettaglio tulipani fioriti
Foto di TuliPark Bologna

Novità 2022: Street food olandese al TuliPark

All’interno del parco sarà possibile gustare anche prelibatezze tipiche dello street food olandese (novità presente sia a Bologna che a Roma).

Visitare il TuliPark a Bologna: info utili

Dove si trova a Bologna

TuliPark si trova in Via Dell’arcoveggio 58/60 40129 – Bologna

Il campo è fra via Erbosa e via dell’Arcoveggio, nella zona nord di Bologna

TuliPark Bologna: orari di apertura

L’apertura è prevista per il 5 aprile e  già attive le prevendite sul sito.

Il parco sarà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18 e per poter accedere occorrerà munirsi del buono d’acquisto (da fare online per evitare assembramenti).

TuliPark Bologna: biglietti e prenotazioni online

L’ingresso costa 15,50€ (ora scontato a 9,90 €) per gli adulti e ragazzi da diritto a 5 tulipani. I bambini sotto 1 metro entrano gratis e sono previsti pacchetti famiglia.

E’ già stata attivata la prevendita in anteprima nella biglietteria online. Monitorate il sito perché ci sarà una sorpresa per i primi che acquisteranno i ticket d’ingresso!

TuliPark con i bambini: cosa c’è da sapere

Il parco è completamente all’aperto e sono disponibili 2 bagni chimici e uno per disabili. Si può andare col passeggino ma trattandosi di terreno agricolo, può essere difficoltoso in caso di pioggia.

C’è anche un’area relax dove è possibile fare pic-nic (non in zona rossa).

Sono ammessi anche cani al guinzaglio.

 

Se vuoi scoprire dove vedere altri campi di tulipani in Emilia Romagna, ne trovi altri qui, mentre qui trovi tutte le info sul Tulipark di Roma e su tutti i campi di tulipani in Italia.

Se invece hai in programma una gita a Bologna, qui  le cose da non perdere in città e una bella guida per accompagnarti nella tua visita.

 

 

*articolo scritto ad aprile 2021 e aggiornato a marzo 2022

Author: Giulia

Cresciuta mangiando piadina a tutte le ore e i cappelletti in brodo anche a Ferragosto, continuo a farlo ora con i miei bimbi. Da quando sono nati Margherita e Federico, io e il babbo Matteo stiamo riscoprendo la nostra Emilia Romagna, a misura di bambino. "C'è il mare e la montagna" cantavo allo stadio, ma ci sono anche città d'arte, dolci colline, castelli, parchi, l'immancabile divertimento e tantissime attività da fare con tutta famiglia e non vediamo l'ora di viverle tutte e raccontarvele. Perché si sa, noi emiliano-romagnoli non siamo capaci di stare fermi!!  

One Reply to “Primavera 2022: il TuliPark sboccia a Bologna”

  1. Barbara says: 5 Aprile 2021 at 15:18

    Meraviglioso ci vedremo presto

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*