Visita guidata alle Saline di Cervia: la nostra escursione in barca

barchetta elettrica vhe percorre il anale delle saline

 

Finalmente posso raccontarvi la nostra prima escursione guidata alle Saline di Cervia. Tra le varie opzioni, abbiamo scelto di visitarle in barca al tramonto. I colori incredibili, la storia della salina e camminare in mezzo all’acqua ha affascinato noi grandi e incantato anche i bimbi.

Noi siamo romagnoli e veniamo al mare qui tutta l’estate, da maggio a settembre. Certe sere capita che ci attardiamo in spiaggia fino a tardi e torniamo a casa al tramonto, e qui succede la magia: passando in auto accanto alle saline è impossibile non fermarsi e subito si rimane incantati. Poter vivere un’esperienza all’interno delle Saline è stato ancora più magico.

Visita guidata alle Saline di Cervia in barca

Abbiamo appuntamento al Centro Saline alle 19.30 e come al solito, arriviamo appena in tempo. Ci attendono due guide che fanno l’appello e danno a ogni partecipante un caschetto protettivo. Eccitatissimi prendiamo posto sulle due barchette elettriche, ogni nucleo familiare su una panca, e partiamo.

In barca al tramonto nelle Saline con i bambini

Già il sole comincia a calare, regalandoci un cielo dalle mille sfumature, che si riflettono nell’acqua. Margherita sta sempre con la testa all’insù, osservando gli uccelli di cui la guida ci indica i nomi. Federico è altrettanto contento e continua a battere le manine sulla barca e a guardare il canale che stiamo percorrendo.

 

tramonto sulle saline

 

Ad un certo punto capiamo il motivo dei caschetti: la guida ci invita ad accovacciarci perché dobbiamo passare sotto a un ponte basso. Basso? È bassissimo e siamo quasi al buio, anche oggi abbiamo vissuto la nostra dose di avventura!

La visita alle Saline di Cervia al tramonto: percorso a piedi

Il percorso in barca dura meno di dieci minuti, poi arriviamo al centro delle saline e scendiamo per proseguire a piedi.

La nostra guida è molto brava e riesce a coinvolgere nella spiegazione sia i grandi che i bambini. Ci illustra in maniera chiara ma non troppo didattica come si ottiene il sale, ci racconta aneddoti molto interessanti e fa ai bambini tante domande.

Tra le grandi vasche di acqua salata ci sono dei sentieri che percorrono tranquillamente anche i bambini, tuttavia per quelli piccolissimi consigliamo una fascia o un marsupio.

Qualche curiosità sulle Saline di Cervia

Si hanno notizie dell’esistenza delle Saline di Cervia dal terzo secolo a.C. e e il sale prodotto qui è integrale dolce. Un tempo ogni famiglia della zona aveva il suo pezzo di salina, mentre ora è tutto di proprietà del Demanio.

Lo sapevate che l’acqua nelle saline è alta circa quattro dita e il fondo è d’argilla? L’argilla con il suo colore scuro attira di più i raggi solari, si scalda prima e fa evaporare più velocemente l’acqua, lasciando il sale. L’acqua dei bacini salanti arriva fino a 55 gradi ed è la classica acqua di mare che viene porta qui tramite un canale.

 

la guida fa dei segni con l'argilla sul volto dei bimbi

 

Non voglio svelarvi troppo, altrimenti vi rovino la visita, ma vi anticipo solo che Margherita si è goduta anche un trattamento di bellezza, perché l’argilla sul fondo delle saline è la stessa utilizzata alle Terme di Cervia e ha tantissime proprietà, dalla cura dei reumatismi e dell’acne fino ad essere un potente anti-cellulite.

Vedere i fenicotteri alle Saline

Se siete fortunati potete anche vedere da vicino i fenicotteri che abitano la salina, ma ahimè non è prevedibile, bisogna solo incrociare le dita e sperare che decidano di volare sopra la parte di salina dove siete voi (noi li abbiamo visti da lontano).

Visitare le Saline di Cervia: tutte le escursioni

In alternativa, il Centro Visite organizza tanti altri tipi di escursioni, da quelle in mountain bike o in canoa, oppure fare un giro a bordo del trenino.

Infine non mancano le classiche passeggiate, in vari orari della giornata, dall’alba al tramonto e c’è anche un pacchetto che include anche una degustazione di prodotti tipici, potete dare un’occhiata alle varie proposte qui.

Nei pressi del Centro Visite, troverete anche un chiosco. Se, come noi avrete appetito dopo il giro in salina, potrete gustare delle ottime piadine!

Salinaro per un giorno

Nei pressi delle Saline esiste anche la Salina Camillone, l’ultima salinetta originale, parte integrante del Museo del Sale.

La nostra guida ci ha spiegato che è gestita da un gruppo di signori in pensione che portavano avanti la tradizione dei salinari, offrendo dimostrazioni di questa preziosa arte, il giovedì e la domenica alle 17 da giugno a settembre.

 

sale con cristalli cubici in una mano

 

Per chi ha dai 15 anni in su, c’è la possibilità di vivere questa esperienza in prima persona, partecipando al progetto Salinaro per un giorno, dove si può apprendere il mestiere e in cambio del lavoro offerto, portare a casa un diploma e  una busta di sale (lo sapete vero che salario deriva proprio da sale?).

Quando e come fare l’escursione in barca alle Saline di Cervia

Acquisto dei biglietti e tariffe

I biglietti per l’escursione si possono acquistare online, selezionando giorno e ora.  La tariffa è di 15 € mentre i bambini fino a 1 metro di altezza non pagano.

Potete trovare le aperture dettagliate e gli orari delle escursioni qui. Il Centro Saline è aperto fino al 1 novembre ed è possibile visitare anche il centro per conoscere la sua storia.

Il Centro Visite Saline di Cervia aderisce al circuito Viviparchi e con la tessera puoi entrare usufruendo di uno sconto. Se ancora non ce l’hai, puoi acquistarla qui a 19,50 € anziché 25 € inserendo il codice sconto VIVP22.

Info utili sulla visita guidata con i bambini

La nostra visita è durata circa un’ora e mezzo, l’orario di partenza varia in base al periodo, poiché il sole tramonta a orari diversi.

 

a piedi al centro delle saline

 

Abbiamo fatto il primo tratto in barca e poi proseguito a piedi per la maggior parte della visita. Come già detto sopra, se avete bambini piccoli che non camminano molto, portate con voi fascia o marsupio. Oppure caricateli sulle spalle, se reggete il peso! Non è possibile portare passeggini.

Centro Visite Saline di Cervia: come arrivare

Il Centro Visite Saline di Cervia si trova sulla Strada Statale Adriatica 16, in via Bova 61, 48015 Cervia (RA).

Se arrivate da Ravenna, percorrete la SS Adriatica 16 in direzione Rimini, oltrepassate l’incrocio con la Via Salara e dopo circa 300 m svoltate a destra in Via Bova.

Da Rimini invece percorrete la SS 16 in direzione Ravenna, oltrepassate l’incrocio con la via Bollana e dopo circa 3 km svoltate a sinistra in Via Bova.

 

Possono interessarti anche La Casa delle Farfalle e il Parco Naturale di Cervia.

Author: Giulia

Cresciuta mangiando piadina a tutte le ore e i cappelletti in brodo anche a Ferragosto, continuo a farlo ora con i miei bimbi. Da quando sono nati, io e il babbo Matteo stiamo riscoprendo la nostra Emilia Romagna, a misura di bambino. "C'è il mare e la montagna" cantavo allo stadio, ma ci sono anche città d'arte, dolci colline, castelli, parchi, l'immancabile divertimento e tantissime attività da fare con tutta famiglia e non vediamo l'ora di viverle tutte e raccontarvele. Perché si sa, noi emiliano-romagnoli non siamo capaci di stare fermi!!  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.